Loading…

Parapendio a Malcesine, una emozione unica

E’ sempre stato il sogno dell’uomo quello di poter volare. A noi sono arrivate molte leggende di cui, la più famosa, narra la storia di Icaro e le sue ali posticce. Sappiamo anche che il genio di Leonardo Da Vinci, aveva scientificamente studiato dei prototipi di macchine volanti ma fino ai fratelli Wright, il volo è rimasto solo un desiderio se si esclude la scoperta della mongolfiera avvenuta qualche tempo prima.

Da allora ai giorni nostri molte cose sono cambiate e le scoperte che si sono susseguite nel tempo hanno permesso la realizzazione di strumenti adatti a far volare gli uomini.

Il parapendio e Malcesine

Uno di questi mezzi è il parapendio che in molti, erroneamente, credono si tratti di una sorta di paracadute. Nulla di più sbagliato in quanto il parapendio deve essere considerato alla stregua di un aliante con il quale poter sfruttare le correnti ascensionali per mantenersi in quota e non come un semplice paracadute che possiede solo la peculiarità di permettere una discesa frenata.
Uno dei luoghi più belli in Italia, se non addirittura in tutta Europa, per praticare il volo con il parapendio è quello che si trova sopra Malcesine sul Monte Baldo, che domina il Lago di Garda.
Il suo dislivello di circa 1800 metri consente di godere di un panorama unico che comprende la cornice delle Dolomiti, lo splendido lago di Garda punteggiato dalle tantissime cittadine rivierasche e abbracciando un territorio che spazia da una parte dalla Lombardia, dall’altra dal Trentino e a sud est dal Veneto.

La partenza da Tratto Spino

Esiste la possibilità per coloro che già praticano questo sport, di effettuare dei voli partendo da Tratto Spino che possono raggiungere dopo l’ascensione fatta tramite la Funivia Malcesine Monte Baldo e un breve percorso a piedi che conduce alla base dello jumper. Chi ha dimestichezza con voli singoli, saprà come regolarsi circa la metodologia da osservare e resterà solo la vibrazione provocata dalla emozione di godere di una scenografia di incomparabile bellezza. Anche chi vuole provare l’ebbrezza di librarsi nell’aria, volando e vivendo acrobazie raggiungibili sfruttando le correnti dei venti ma che non ha mai avuto esperienze di questo tipo, può realizzare questo sogno volando in parapendio con un volo in biposto. Molte, infatti, sono le realtà presenti a Malcesine e sul Lago di Garda che offrono in piena sicurezza, la possibilità di vivere questa esperienza indimenticabile. E’ possibile prenotare un volo che comprenda il biglietto della funivia, l’attrezzatura che deve essere utilizzata come la giacca antivento, il caschetto, il salvagente e l’assicurazione e, addirittura in alcuni casi, un video del volo da conservare per ricordo.

I voli sono effettuati da provetti piloti che dopo un briefing atto a spiegare cosa avverrà durante il volo, prepareranno l’imbragatura che il passeggero indosserà per assicurarsi al parapendio in tandem. A meno che non si voglia vivere l’emozione adrenalinica di un volo acrobatico, l’esperienza ha una durata variabile determinata a seconda di quale esperienza voler fare e che può durare dai sette agli oltre quaranta minuti da passare in totale sicurezza.
Non ci sono particolari raccomandazioni da fare per le persone che vogliano sperimentare l’eccitazione del volo con parapendio a Malcesine. Importante è che non presentino problemi di salute, che siano vestiti in modo sportivo e preferibilmente indossino scarpe da trekking.

Chi affronta il volo con il parapendio è curioso di capire, in linea generale, quali sono i passaggi che dovrà affrontare. Solitamente per un volo di meno di mezzora, è necessario preventivare un impegno temporale di un paio di ore che si consumano tra l’arrivare al sito del jumping, il necessario briefing e la preparazione logistica al volo prima di lanciarsi nel vuoto. Se il passeggero vuole anche provare il brivido di pilotare il parapendio è possibile chiedere al pilota di lasciargli i semplici comandi così da capire la bellezza di essere protagonisti in prima persona. Non ci sono limitazione di peso (tuttavia deve essere compreso tra un range che va dai 35 ai 130 chili) e di età e anche coloro che temono di soffrire di vertigini devono sapere che, accomodati davanti al pilota grazie ad una imbragatura che permette di assumere una pratica e confortevole seduta, non si avrà la sensazione che genera le vertigini in virtù della posizione con la quale si effettuerà il volo. Circa la sicurezza è bene sapere che si può volare con il parapendio biposto in tutte le stagioni e solo che nel caso di pioggia o di venti superiori ai 25 chilometri, questa pratica non può essere svolta.
Volare sopra Malcesine insieme ad un esperto pilota che sa sfruttare a dovere le corretti termiche che provengono dal sottostante lago, permette la visione di uno scenario difficile da dimenticare per la sua bellezza che si coniuga con l’emozione di sentirsi liberi in una sconosciuta dimensione dove l’impressione che si sperimenta è quella di veleggiare dolcemente nell’aria.
Diverse sono le possibilità di itinerario che può essere scelto in base a tutte le direzioni: verso sud da Monte Baldo, si sorpasserà Monte Belpo per terminare a Malcesine, per una durata di 40 chilometri; verso ovest da Monte Baldo si arriverà a Pinzolo, in Trentino, per una durata di 60 chilometri; verso est da Monte Baldo si arriverà a Bassano, per una durata di 80 chilometri; verso nord, sempre da Monte Baldo si volerà verso la Val Daora, per una durata di 160 chilometri. Decollando da ovest si arriverà proprio sopra al Garda ad una altezza di circa mille metri d’altezza e lascerà senza fiato la vista della Rocca di Garda, Sirmione e del golfo di Salò.

Regalarsi questa indicibile emozione, che non può essere spiegata in alcun modo se non la si vive in prima persona, è spesso la realizzazione di un sogno che tutti abbiamo cullato sin da piccoli chiedendoci cosa prova un uccello mentre volteggia nell’aria.
Sensazione che può divenire reale ed essere conservata come uno tra i ricordi più belli della nostra vita e che ci farà chiedere, quando poseremo nuovamente i piedi sulla terraferma, come abbiamo atteso così tanto tempo prima di vivere il sogno di Icaro.
Sogno che vi invitiamo a provare in piena sicurezza e convenienza. E’ sufficiente contattarci per avere tutti i dettagli che desiderate conoscere e per convincervi di vivere una esperienza senza uguali.